Shopper di carta e carta kraft uniscono le forze per un mondo sostenibile

0

Con il lancio di una pagina web informativa e la prima pubblicazione dal titolo “The Green Book”, prende il via la piattaforma “The Paper Bag”. È stata fondata dai principali produttori europei di carta kraft e di shopper di carta che, sullo sfondo delle attuali regolamentazioni legislative inerenti la riduzione dei sacchetti di plastica negli stati membri dell’UE, si impegnano a promuovere le vaste credenziali ambientali dello shopper di carta e a supportare i retailer nelle loro decisioni sul packaging per promuovere un’economia biosostenibile a livello globale. “The Paper Bag” è guidata dalle organizzazioni CEPI Eurokraft e EUROSAC.

Che si tratti di produttori di carta kraft o di sacchetti di carta, nella loro comunicazione le aziende si ritrovano ad affrontare argomenti similari, come gli aspetti legati all’ambiente o alla qualità”, spiega Elin Floresjö, Segretaria Generale di CEPI Eurokraft, l’associazione europea dei produttori di carta kraft per l’industria del packaging. “Fondando la piattaforma abbiamo unito le forze per gestire queste problematiche e collaborare alla promozione dei vantaggi del packaging di carta.

I sacchetti di carta vanno online
Dallo standard di qualità alla legislazione UE, fino a questioni legate al branding e alla sostenibilità – il nuovo sito www.thepaperbag.org elenca le cifre e i fatti più importanti in merito allo shopper di carta: ad esempio, le attuali regolamentazioni legislative negli stati membri dell’Unione Europea oltre alle informazioni in merito al sistema europeo di certificazione della qualità o le vaste credenziali ambientali dei sacchetti di carta.

Il mondo dei sacchetti di carta
“The Green Book” spiega nel dettaglio tutti gli aspetti che compongono il mondo dei sacchetti di carta. Include esiti di ricerca differenti, infografiche e report.

C’è molto da scoprire dietro a un semplice sacchetto di carta. Aiutano a creare un legame con i consumatori e a favorire un mondo più sostenibile, naturalmente contribuendo a rallentare il cambiamento climatico”, afferma Floresjö. “Con la legislazione UE che mira a ridurre il consumo di sacchetti di plastica, i retailer dovranno riflettere su che tipo di shopper desiderano offrire ai loro consumatori, a meno che questi non portino con sé il proprio sacchetto. “The Green Book” contiene utili informazioni che li aiuteranno nella loro decisione.

“The Green Book” è disponibile per il download a questo link.

Commenti disabilitati